Venerdì 14 marzo 2014
ore 18.00
Margot, via Michele Buniva 9 (angolo via Artisti)
Torino

StessoPiano in collaborazione con la Libreria Linea 451 ospita la presentazione di Torino (e dintorni) low cost. Guida anticrisi alla (ex) capitale dell’auto (edito da BUR, 2013), alla presenza dell’autrice Bruna Gherner.

Evento Facebook

Elegante, a misura d’uomo o inquinata e impoverita? Torino ha molte anime che non è facile scoprire, non solo per i fuori sede, ma anche per chi ci è nato. Tra sfarzose opere olimpioniche e disastrosi disavanzi, oggi la città non se la passa bene. Ma viverci bene – anzi benissimo – si può. Una torinese doc racconta la ricetta anticrisi della sua città, che non rinuncia al bello e coniuga il glamour con la parsimonia piemontese. Un viaggio alla ricerca di qualità sostenibile e opportunità inedite a tutto campo, dal lavoro, all’economia domestica, alla movida. Provare per credere.

Bruna Gherner è blogger, scrittrice ed esperta del vivere bene spendendo poco. Oltre a Torino, la sua città natale, ha messo in pratica la sua filosofia a Berlino, Barcellona e Milano, cui ha dedicato il blog di successo www.survivemilano.it e la guida Milano low cost, edita da BUR nel 2012.

StessoPiano. Dove coabitanti e proprietari si incontrano è un servizio per la promozione della coabitazione giovanile, che facilita l’incontro tra la domanda espressa da giovani interessati all’esperienza della coabitazione e proprietari di appartamenti. È un progetto gestito dalla Cooperativa DOC con la collaborazione e il sostegno del Programma Housing della Compagnia di San Paolo. StessoPiano promuove la cultura del vivere in condivisione e veicola informazioni sulle proposte per i giovani in città.

 

Torino (e dintorni) low cost
Presentazione della guida anticrisi alla (ex) capitale dell’auto
con la presenza dell’autrice Bruna Gherner

Venerdì 14 marzo 2014
ore 18.00
Margot, via Michele Buniva 9 (angolo via Artisti)
Torino

 

[Foto di Federico Feroldi]

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *