Vengo a vivere con te! Aperitivo informativo

informagiovani

Martedì 21 marzo 2017 ore 18.00
Blah Blah, via Po 21 (Torino)

“Vengo a vivere con te!” Quando andare a vivere da soli non è l’unica scelta possibile. Aperitivo informativo organizzato dal centro InformaGiovani in collaborazione con l’Area Edilizia Residenziale Pubblica del Comune di Torino e con il Programma Housing della Compagnia di San Paolo

Andare a vivere per proprio conto è uno snodo importante della vita di ogni giovane.
Martedì 21 marzo il centro InformaGiovani organizza, presso il Blah Blah (via Po 21, Torino), un aperitivo informativo per illustrare le varie opportunità di abitazione disponibili per quanti si avviano ad intraprendere una vita autonoma.

Diversi progetti, avviati dalla Città di Torino in collaborazione con fondazioni, cooperative, associazioni, realtà del volontariato e soggetti privati, offrono la possibilità di condividere con altri l’esperienza abitativa o di partecipare a coabitazioni solidali nelle quali, offrendo ore di volontariato per i propri vicini di casa, è possibile ottenere una riduzione dell’affitto. E’ anche possibile ottenere un piccolo prestito per chi sottoscrive un contratto di affitto libero o convenzionato (anche per i coabitanti).

E tra i progetti presentati ci sarà anche StessoPiano.

Ne parliamo con:

Giovanni Magnano, Dirigente Area Edilizia Residenziale Pubblica del Comune di Torino
Elisa Saggiorato, Area Politiche Sociali della Compagnia di San Paolo, Coordinatrice Programma Housing
Ragazze e ragazzi delle Coabitazioni Giovanili Solidali
Francesco Totaro, servizio Lo.C.A.Re under 35
Luna Sette, Progetto C.A.S.A, Sportello Informativo Abitare Giovani
Ilaria Buccelli, Progetto AlloggiAMI – Alloggi a Mirafiori
Elisa Gallo e Simona Della Rocca, progetto StessoPiano

Al termine della presentazione seguirà un’aperitivo e i partecipanti potranno chiacchierare e confrontarsi con gli esperti.

La partecipazione all’incontro è libera e dà diritto a 1 punto da accreditare sulla Pyou Card.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *