Come gestire una coabitazione? Ecco i principi per una sana e duratura condivisione dell’appartamento proposti da StessoPiano.

Il progetto StessoPiano facilita la costituzione dei gruppi di coabitanti, accompagna nella gestione della coabitazione e se necessario interviene in caso di dubbi e conflitti che si possono creare all’interno del gruppo.

I principi della coabitazione:

rispetto: ognuno ha le sue abitudini, sono diverse dalle tue? La diversità è un valore! Rispetta i tempi, le esigenze e gli spazi degli altri. Cerca di evitare atteggiamenti che potrebbero creare disturbo (i tuoi coabitanti cercheranno di fare lo stesso con te!)

condivisione: cerca con i tuoi coabitanti un buon equilibrio tra spazi individuali e in condivisione! Gli spazi comuni, sono di tutti: usali sapendo che anche gli altri dovranno utilizzarli con gli stessi diritti e con gli stessi doveri tuoi. Se vuoi invitare amici e parenti, per esempio, puoi farlo, ma prima condividi i tuoi programmi con gli altri!

privacy: la camera è uno spazio privato in un appartamento affittato con altre persone, rispetta questa regola: non puoi entrare nelle altre camere senza il permesso dei tuoi coabitanti e gli altri non potranno entrare nella tua senza il tuo permesso.

ordine e pulizia: condividi con i tuoi coabitanti un piano settimanale per la pulizia degli spazi comuni, ma rispetta sempre la regola del “chi sporca, pulisce!”. Vivere in uno spazio sempre ordinato e pulito fa bene a tutti!

attenzione all’ambiente: fai la raccolta differenziata, non sprecare cibo e acqua, spegni la luce, regola il riscaldamento per avere una temperatura interna non superiore ai 20° e usa la bicicletta per i tuoi spostamenti in città! Ogni gesto conta, anche nella quotidianità. E l’ambiente ti ringrazia!

spirito di adattamento: una nuova casa richiede sempre un pochino di adattamento, nuovi spazi da creare e nuove abitudini da sperimentare, quindi cerca di essere flessibile e aperto a nuove esperienze!

dialogo: qual è il miglior modo per risolvere le incomprensioni? Parlando! Esprimendo con gentilezza il proprio punto di vista e la propria esigenza, dando spazio all’altro per esprimere la propria e soprattutto… trovando una mediazione, cedendo un pochino da entrambe le parti.

il contratto di affitto: se hai dei dubbi rileggi il contratto che hai firmato, rispetta i termini per il pagamento dell’affitto e delle spese e tieni cura dell’immobile e dell’arredo, anche perché vige sempre la regola del “chi rompe, paga!”. Ma se ti serve aiuto, contatta StessoPiano e chiariremo i tuoi dubbi!

regolamento condominiale: in tutti i regolamenti sono vietati rumori e schiamazzi, soprattutto durante la sera e la notte. Se non è affisso nell’androne delle scale, potete richiederne una copia al proprietario.

e con il proprietario? Instaura un rapporto cordiale, basato sul rispetto e l’educazione. Per questioni serie e che non sai come gestire, interpella il proprietario utilizzando uno strumento ufficiale come l’e-mail e, se ritieni opportuno, informa anche StessoPiano (info@stessopiano.it), noi siamo a disposizione sia dei coabitanti che dei proprietari per chiarire dubbi e fornire mediazione!

StessoPiano è a disposizione per aiutarti con le questioni contrattuali, il rapporto con i proprietario o con gli altri coabitanti.
Se hai dubbi, chiama, non esitare!

I principi della coabitazione